Stagione 2021-2022
lunedì 20 giugno 2022
Positiva esperienza per i baby del Nogaredo al Pulcino d’Oro

L’esperienza vissuta al 7° Torneo Internazionale Pulcino d’Oro rimarrà indelebile nella memoria dei baby calciatori del Nogaredo, che hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con la “creme” del movimento giovanile nazionale e internazionale, riuscendo a prendersi anche delle belle soddisfazioni.

Alla manifestazione hanno preso parte in totale 48 società, alla presenza del “gotha” delle società dilettantistiche italiane e di 13 top club, tra cui i vincitori del Psv Eindhoven, che nel girone finale a quattro hanno battuto la concorrenza del Milan, del Bologna e della Juventus.
Tra i tanti match disputati nei quattro giorni del torneo, il Nogaredo ha avuto modo di affrontare anche una delle formazioni più titolate, i portoghesi dello Sporting, con l’emozione e la gioia tipiche del caso.
I Pulcini guidati in panchina da mister Roberto Regaiolli – spalleggiato dal dirigente accompagnatore Christian Marzadro – hanno chiuso secondi nel Torneo Pulcino Arcobaleno Bianco, sesti assoluti sulle 16 formazioni che hanno preso parte ai quattro gironi del Pulcino Arcobaleno, nonché ventiduesimi sulle 32 squadre dilettantistiche e professionistiche (nazionali e internazionali) che hanno superato la selezione d'ingresso al Torneo Pulcino d'Oro 2022.
Nelle dodici partite disputate, il Nogaredo ha conseguito 5 vittorie (15 punti, con un punto assegnato per ogni tempo vinto), un pareggio e 6 sconfitte, con il 50% di risultati positivi.
Nei 36 tempi giocati, i lagarini hanno totalizzato 8 vittorie, 15 pareggi e 15 sconfitte, chiudendo per 21 volte senza gol subiti (60% dei tempi con la porta inviolata).
Per quanto riguarda le marcature, sono 16 le reti realizzate in partita e 80 i gol messi a segno negli «shootout», battuti al termine di ogni partita.
La formazione del Nogaredo era composta per il 20% da giocatori al femminile. Il 70% dei giocatori ha realizzato almeno un gol in partita e tutti hanno siglato almeno una rete negli shootout. Una soddisfazione in più per mister e staff, che al pari dei ragazzi hanno vissuto un weekend da conservare nell’album dei ricordi.

La formazione del Nogaredo al Pulcino d’Oro


Giocatori: Marco Brusco (2011, portiere); Cristiano Dorilli (2011); Mattia Giusto (2011), Alessio Manica (2012); Andrea Marzadro (2012); Davide Mazzucchi (2012, portiere); Jacopo Mosna (2011); Samuele Prezzi (2011); Matilde Regaiolli (2010); Anna Stedile (2011); Jacopo Zomer (2011).
Allenatore: Roberto Regaiolli.
Dirigente accompagnatore: Christian Marzadro.

I risultati del Nogaredo al Pulcino d’Oro


Giovedì 16 giugno: Caldonazzo - Selezione Teste di serie
NOGAREDO - Pergine Calcio 3-0 (3-0, 0-0, 0-0); Shootout: 9-10
NOGAREDO – Castelnuovo Garda 0-3 (0-0, 0-1, 0-2); Shootout: 6-9
Nogaredo 2° classificato Girone C.

Venerdì 17 giugno: Levico - Preliminari Trofeo WD
NOGAREDO – Südtirol 1-6 (0-1, 1-3, 0-2)
NOGAREDO – Borgo 2-1 (0-0, 1-1, 1-0)
Nogaredo 2° classificato all'Arena 2.

Sabato 18 giugno mattina: Levico - Preliminari Pulcino d'Oro
NOGAREDO – Sporting Portugal 0-9 (0-0, 0-4, 0-5)
NOGAREDO – Senigallia 0-1 (0-1, 0-0, 0-0)
Nogaredo 3° classificato all'Arena 3.

Sabato 18 giugno pomeriggio: Caldonazzo - Preliminari Pulcino Arcobaleno
NOGAREDO – Borgo 3-2 (0-2, 2-0, 1-0); Shootout: 6-4.
NOGAREDO – Egna 0-2 (0-2, 0-0, 0-0); Shootout: 7-4.
NOGAREDO – Audace 6-2 (4-1, 0-0, 2-1); Shootout: 10-7.
Nogaredo 2° classificato Girone preliminare Pulcino Arcobaleno.

Domenica 19 giugno: Levico - Pulcino Arcobaleno Colore Bianco
NOGAREDO – San Zeno 0-0 (0-0, 0-0, 0-0); Shootout: 7-5.
NOGAREDO – Naturno 2-0 (0-0, 1-0, 1-0); Shootout: 11-8.
NOGAREDO vs Bovolone 0-2 (0-1, 0-0, 0-1); Shootout: 7 - 4
Nogaredo 2° classificata del secondo trofeo Arcobaleno (Colore Bianco).

L’esito finale del 7° Pulcino d’Oro


Il trofeo del vincitore, come anticipato, è andato al Psv Eindhoven, che nel girone che ha assegnato il titolo ha avuto la meglio su Milan, Bologna e Juventus. Il Pulcino d’Argento, invece, è andato all’Inter, che hanno superato la concorrenza dei brasiliani del Palmeiras, con l’Hellas Verona terzo e il Parma quarto.
Il Pulcino di Bronzo è finite nella bacheca dello Sparta Novara, che ha prevalso su Lazio, Città di Caorle La Salute e Senigallia Calcio, mentre il Pulcino Gialloblù è andato alla ViPo Trento, che ha superato la Benacense, la Voluntas Brescia e il Primiero.
Il Pulcino Arcobaleno Rosso è stato vinto dai marchigiani del Palombina Vecchia, davanti ad Egna, Sporting Fiumicino e Lavis. Il Bianco dal Bovolone, con Nogaredo, Naturno e San Zeno Verona a seguire. Il Pulcino Azzurro è stato invece sollevato dalla Junior Jesina, quello Verde dal Pergine.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.