Stagione 2017-2018
sabato 6 gennaio 2018
"Botti" di Capodanno al torneo di Laives

In attesa dell'inizio della fase primaverile dei campionati giovanili, prosegue l'attività dell'FC Nogaredo, che ha chiuso il 2017 prendendo parte al 31° Torneo di Capodanno organizzato nell'accogliente palestra di Laives dalla locale Polisportiva Pineta, alla presenza del pubblico delle grandi occasioni e di ben 84 squadre.
Il club lagarino si è presentato all'appuntamento con cinque proprie formazioni, ovvero i Primi Calci (2009/2010) allenati da Masseo Brazzo, i Pulcini 2008 di mister Radu Braghis, i Pulcini 2007 guidati in panchina da Roberto Regaiolli e gli Esordienti 2006 e Esordienti 2005 allenati da Renzo Merlino.
I calciatori in erba dell'FC Nogaredo hanno fatto incetta di trofei e hanno conquistato il primo premio nella categoria Esordienti, vincendo il torneo con la formazione classe 2006 e facendo incetta di riconoscimenti: non ultimo, particolarmente gradito, quello espresso dall'organizzatore Ernesto Gerolimon per la qualità del gioco espresso.
I ragazzi del Nogaredo 2006, chiamati a vedersela con avversari di un anno più grandi, hanno aperto il torneo superando 7-1 il Salorno, per poi superare anche le formazioni dell'Anaune (8-0), del Fiemme (8-1) e dell'Oltrisarco Juve 2005 (4-1). Risultati che hanno permesso alla formazione allenata da Renzo Merlino di classificarsi al primo posto, premiata anche per la miglior difesa (soltanto tre reti subite) e per il miglior attacco (27 gol realizzati). Sono andati alla squadra Esordienti 2006 del Nogaredo anche i premi individuali riservati al miglior giocatore e al miglior realizzatore, consegnati entrambi all'estroso Matteo Spagnolli.

Si sono ottimamente comportate anche le altre formazioni iscritte al torneo: gli Esordienti 2005 hanno superato 4-0 la Rotaliana e 6-4 il Bronzolo B, per poi cedere 5-1 all'Oltrisarco Juve 2005 e chiudere al secondo posto nel “ramo inferiore”, mentre i Pulcini 2007 sono saliti sul terzo gradino del podio grazie ai successi sul Pergine Calcio (7-0) e sulla Jenesien (4-1) e alla sconfitta di misura contro l'Oltrisarco Juve A (0-1). Quarto posto, infine, per i Pulcini 2008, che hanno superato con il medesimo punteggio (5-3) le formazioni del Gardolo e della Polisportiva Pineta, impattando 3-3 con il Voran Leifers e poi perdendo 5-3 con l'Oltrisarco Juve al termine di un appassionante confronto sportivo.
Hanno avuto modo di fare una bella e positiva esperienza anche i baby giocatori della categoria Piccoli Amici, che hanno partecipato al torneo con grande entusiasmo.
Non ultimo, è arrivato un gradito riconoscimento anche per mister Renzo Merlino, insignito della targa-premio speciale istituita dalla Polisportiva Pineta Laives, intitolata “Dedizione allo Sport”. «Mi ha fatto enorme piacere ricevere questa targa – ha commentato Merlino a margine della consegna del premio – soprattutto perché inattesa. Un grande ringraziamento va a Ernesto Gerolimon e a tutti quanti hanno collaborato all'organizzazione e alla buona riuscita della manifestazione. Per noi e i nostri ragazzi è stato un piacere partecipare: queste sono esperienze ed eventi che non possono che far bene al movimento che rappresentiamo. La palestra era gremita in ogni ordine di posto e c'era davvero una splendida atmosfera».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,906 sec.